Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted by on Mar 28, 2015 in Testimonianze | 0 comments

Io so di essere sulla via del ritorno verso casa

Io so di essere sulla via del ritorno verso casa

Predrag-259x160Predrag/Art Consultant /Las Vegas, U.S.A

Sin dalla mia adolescenza avevo un forte interesse in spiritualità e filosofia, così sono stato a cercare le risposte alle più fondamentali domande degli esseri umani. Dio solo sa quanti libri provenienti da diverse tradizioni spirituali abbia letto, ma nessuna conoscenza e intuizione che ho acquisito nel corso degli anni mi potrebbe aiutare nell’affrontare le sfide della mia vita di tutti i giorni. Si è solo rinforzato il mio falso senso che io so qualcosa, che io sono spirituale e per questo, che io sono meglio degli altri. Non sapevo che “me, me stesso, io”, fossero le principali cause di tutte le mie confusioni e stress.

Circa 18 mesi fa avevo trovato una brochure alla mia porta di casa, era stata la prima volta che questa meditazione era venuta alla mia attenzione. Ricordo bene quel pomeriggio. Stavo leggendo la brochure, pensavo… devo buttarla nella spazzatura o lasciarla da qualche parte e magari controllarla di nuovo più tardi? Ma qualcosa dentro me non mi ha permesso di fare n’è uno, n’è l’altro, così, ho preso il telefono e ho chiamato il centro della Meditazione.

Diciotto mesi dopo, ora, so che quel pomeriggio è stato il momento più importante della mia vita. Appena iniziata la pratica, iniziando a buttare via le immagini mentali di idee, i concetti su di me, il mondo, la mia vita e le mie relazioni, mi sentivo come se stessi togliendo un enorme fardello dalla mia spalla. Il vuoto che è stato creato cancellando il mio mondo immaginario si riempie ora di chiarezza naturale. Tutto nella mia vita è stato positivamente influenzato dalla pratica di questa meditazione… i miei rapporti familiari, il mio lavoro, il rapporto che ho con gli altri e oprattutto il rapporto che ho con me stesso.

Ho imparato ad accettare gli altri e gli eventi della vita così come sono, senza analizzare, giudicare o classificare. Ora, con le persone con le quali ho a che fare interagisco più facilmente; perché non c’è bisogno che mi dimostrino qualcosa ed io non cerco di dimostrare qualcosa a loro.

La Meditazione mi permette di creare uno “spazio” tra me e le cose che mi stanno accadendo, in quello spazio ho l’opportunità di decidere come reagire a tutto quanto accade.

La mia vita ora ha senso, aspettative e obiettivi. So di essere sulla via per il mio ritorno a casa. Vi consiglio sentitamente e invito tutti voi che state leggendo queste mie parole di chiamare al centro a voi più vicino per avere un introduzione sulla Meditazione senza alcun impegno ed iniziare la pratica immediatamente. La Meditazione ha cambiato e salvato la mia vita e farà lo stesso per la vostra.

Print Friendly